Perché devolvere il 5×1000 ad Agridea?

Siamo in piena campagna “Dichiarazione dei redditi” e, come ogni anno, si pone la questione del 5×1000. C’è chi non sa a chi donarlo e lascia la casella vuota, chi lo dona sempre alla stessa associazione o fondazione, chi cambia tutti gli anni.

Anche AGRIDEA, in quanto cooperativa sociale è una onlus e quindi gode della possibilità di vedersi devolvere il 5×1000.

“Ma perché dovrei scrivere proprio il codice fiscale di Agridea in quello spazietto al fondo del mio 730?”

Proviamo a dare qualche valido motivo, partendo dall’ABC.

Agridea è una cooperativa sociale di tipo B.

Una di quelle che perseguono il proprio scopo sociale attraverso il lavoro; non direttamente tramite servizi rivolti alle persone (comunità, centri diurni, sportelli di ascolto…), ma indirettamente, assumendo per almeno il 30% della sua forza lavoro, lavoratori che provengono da situazioni di difficoltà come tossicodipendenza, carcere, disabilità o disagio mentale.

Agridea, nello specifico, si occupa di manutenzione delle aree verdi pubbliche e private, della gestione dei cimiteri e della raccolta differenziata.

Nasce, come molte cooperative sociali, perché lavoro non significa solo produzione di un bene o di un servizio ma incontro, confronto e relazione; incontro con un’organizzazione, con altre persone, con ruoli, con tempi, con una remunerazione economica e con le proprie capacità. Senza queste cose un percorso di emancipazione da una situazione di disagio rimane spesso virtuale.

Nonostante i tempi siano molto cambiati dalla sua costituzione, ancora oggi Agridea opera per fare in modo che l’inserimento lavorativo non si trasformi in un automatismo, svuotato di pensiero e significato ma continui ad essere partecipazione attiva e responsabile, capace di restituire abilità e di mettere in circolo idee e possibilità coinvolgendo tutti, chi è arrivato da pochi mesi e chi è con noi fin dal 1992.

I tutti di cui parliamo oggi sono 52 persone di cui 21, circa il 42%, personale svantaggiato.

In alcuni momenti siamo stati di più e in talaltri meno, non sempre per nostra scelta. Abbiamo passato dei brutti momenti che ci hanno costretti a ripensarci e ci hanno insegnato modi nuovi di essere Agridea.

Negli ultimi anni di crisi per tutti, siamo riusciti sempre a evitare la cassa integrazione privilegiando una mutualità interna “orizzontale”.

Cerchiamo di affrontare le criticità dell’organizzazione e dei suoi membri attraverso momenti di formazione; ora, ad esempio, ne stiamo portando avanti uno su come gestire i momenti di conflittualità tra colleghi.

La nostra pratica quotidiana ci ha portato a far nostra la sensibilità verso l’ambiente.

Ci muoviamo in bilico tra quello che siamo, quello che siamo stati e quello che vorremmo diventare credendo che l’unica sostenibilità possibile sia quella che coniuga economia, relazioni umane e rispetto per l’ambiente.

Continuiamo a lavorare per il lavoro.

Per crearne di nuovo, per migliorarlo, per renderlo sensato e sostenibile, anche per chi non lavora da tempo e altrove fa fatica ad “entrare”.

E perché aumentare l’autonomia di una persona attraverso il lavoro è vantaggioso per tutti, in termini di minori costi sociali, di maggiore sicurezza, di crescita civile e democratica della comunità.

I soldi derivanti dalle donazioni del 5×1000 ad Agridea saranno destinati a questo, al lavoro.

* Per donare il tuo 5X1000 ad AGRIDEA scrivi il codice fiscale di Agridea (06410190018) nello spazio destinato alle organizzazioni non lucrative di utilità sociale.

Chi non facesse il 730 o il 740 potrà far pervenire il modulo al nostro ufficio e ci preoccuperemo noi dell’invio postale (vale anche per parenti e amici).

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>